Circolare USRC n.8/2019 del 25.02.2019

OGGETTO: Ulteriori chiarimenti circa le modalità di indennizzo dei danni da sisma per aggregati per i quali non siano stati accertati esiti Aedes di inagibilità per effetto del sisma del 2009 e ricadenti nei Piani di ricostruzione dei Comuni del Cratere della Regione Abruzzo di cui all'Ordinanza del Commissario straordinario n.51 del 28 marzo 2018.

 

L’Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere (U.S.R.C.) ha comunicato che lunedì 25 febbraio 2019 è stata pubblicata una circolare che contiene alcuni chiarimenti circa le modalità di indennizzo dei danni da sisma per aggregati per i quali non siano stati accertati esiti AeDES di inagibilità per effetto del sisma del 2009 di cui all'Ordinanza del Commissario straordinario n.51 del 28 marzo 2018.

I chiarimenti sono volti in particolare alla corretta individuazione dell'ambito di applicazione della Circolare USRC n. 7 e a definire conseguentemente i casi in cui risulta possibile evadere le richieste di assegnazione di esito di agibilità ai sensi del provvedimento n.2/USRC per edifici ubicati in Comuni del cosiddetto Cratere sisma 2009 che non siano ricompresi nel cosiddetto Cratere sisma 2016.

Circolare:  " Circolare USRC n.8/2019 del 25.02.2019 "

 

Cordiali saluti

 

La Segreteria del Collegio

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente. Navigando il sito acconsenti all'utilizzo dei cookie in accordo alla nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.