FONDAZIONE GEOMETRI ITALIANI – Documentazione inerente la copertura assicurativa

Si riporta la documentazione inerente la copertura assicurativa gratuita di RC PROFESSIONALE stipulata da FONDAZIONE GEOMETRI ITALIANI con la compagnia AIG Europe SA, valida e già attiva per i Geometri Neo/Re-iscritti all’Albo professionale nel periodo: 30.06.202031.12.2020

 

* dichiarazione di Assicurazione e condizioni contrattuali

* modulo denuncia sinistri

 

 

Il neo/re iscritto NON deve fare nulla, è automaticamente incluso.

 

 

La garanzia è valida dalle ore 24:00 del 30/06/2020 alle ore 24:00 del 30/06/2021

 

 

Gli estremi da indicare nelle vostre lettere di incarico sono:

Compagnia: AIG EUROPE SA

Numero della polizza: IFL0012909

Massimale per assicurato e per periodo di copertura: 250.000 Euro.

Scadenza: 30/06/2021

 

 

La copertura assicurativa è sintetizzata nei seguenti punti:

* Ampiezza della garanzia: Copertura di tutti i rischi derivanti dall’attività professionale (Es. funzioni previste dal D.lgs.81/2008, attività di certificatore in materia energetica e acustica e attività di amministratore di condominio);

* Responsabilità civile professionale: Copertura per i danni derivanti da richieste di risarcimento avanzate per errori professionali anche nel caso in cui l’autorità giudiziaria competente abbia stabilito che l’Assicurato ha operato oltre le proprie competenze professionali;

* Danni a cose o a persone: Copertura per le richieste di risarcimento per danni a cose o persone derivanti direttamente da un errore professionale; 

* Interruzioni o sospensioni di attività di Terzi: Copertura per i danni derivanti dalle richieste di risarcimento avanzate per interruzioni o sospensioni (totali e parziali) e per mancato o ritardato inizio di attività esercitate da terzi derivanti da un errore professionale dell’Assicurato;

* Responsabilità in solido: se l’Assicurato è responsabile in solido con altri soggetti, la polizza corrisponderà quanto dovuto in solido dall’Assicurato, fermo il diritto di rivalsa nei confronti dei terzi responsabili;

Per ogni richiesta di risarcimento è prevista una franchigia fissa € 500 ad eccezione dell’attività riconducibile al D. Lgs. 81/08 per la quale è applicabile uno scoperto del 10% con un minimo di € 1.500 ed un massimo di € 5.000.

 

PS: ARGOMENTO ECOBONUS

L’attività professionale inerente certificazioni e/o dichiarazioni in ambito energetico svolta ai sensi del DECRETO-LEGGE 19 maggio 2020, n. 34 Articolo 119 comma 14 “Incentivi per efficientamento energetico, sisma bonus, fotovoltaico e colonnine di ricarica di veicoli elettrici” è coperta nei termini contrattualmente previsti. Siamo però tutti in attesa di conoscere regolamento agenzia entrate che uscirà presumibilmente intorno al 18 agosto.

Si rammenta che ai sensi di legge la polizza deve prevedere un massimale adeguato al numero delle attestazioni o asseverazioni rilasciate e agli importi degli interventi oggetto delle predette attestazioni o asseverazioni e, comunque, non inferiore a € 500.000,00 ma non è escluso che la polizza richiesta debba essere dedicata esclusivamente a tali lavori.

 

Cliccare sul seguente link per scaricare: “Fondazione Geometri Italiani - Dichiarazione di assicurazione+testo+modulo denuncia sx Polizza Nr.IFL0012909” .

 

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------

Per ulteriori informazioni:

Marco Oliveri, Sales Executive Affinity Segment

Marsh S.p.A.

+393409558726

---------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Perplessità sulle scelte politiche relative alla destinazione riservata alla storica sede dell’Ex ITG “Carlo Forti” di Via Cona – Teramo

 

Il Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Teramo mostra perplessità sulle scelte politiche relative alla destinazione riservata alla storica sede dell’Ex ITG “Carlo Forti” di Via Cona – Teramo.

 

 Facendo seguito agli articoli di stampa locale sulle difficoltà di reperimento di ulteriori aule per l’avvio in sicurezza del prossimo anno scolastico, anche considerando gli appelli nel merito di alcuni Dirigenti Scolastici del territorio (cfr. articolo de “Il Centro” del 5 luglio u.s. – «Scuole, due dirigenti su cinque chiedono al Comune nuovi spazi» e stampa locale), questo Collegio sente il bisogno di avere delucidazioni sulle scelte politiche e sui i possibili scenari che si prospettano all’orizzonte della storica sede dell’Ex ITG “Carlo Forti” di Via Cona poiché, conseguentemente, la questione assume estrema rilevanza sul futuro dell’indirizzo di studi CAT (Costruzioni, Ambiente e Territorio), che forma oggi i geometri di domani.

 

Pur conservando il plesso di Via Cona, le già annose vicissitudini di ridimensionamento dell’Ex ITG “Carlo Forti”, da tempo accorpato all’IIS “Pascal-Comi-Forti” con sede centrale in Via Bafile, destano oggi forti preoccupazioni dal momento che è proprio nelle fasi emergenziali che potrebbero scaturire le scelte più ingiuste ed affrettate.

 

Come citato nell’articolo infatti, la sede di Via Cona, di proprietà della Provincia di Teramo, ospita – nell’ala sud – la scuola primaria comunale “Fornaci-Cona”, a causa dell’inagibilità del rispettivo stabile: se da una parte si rileva un ineccepibile spirito di solidarietà istituzionale, di contro, questo Collegio non può sottacere sui propositi di ampliamento, anche solo potenziali, dell’istituzione scolastica ospite, a scapito di chi storicamente occupa i locali.

 

Non è possibile assistere attoniti, solo in quanto minoranza, ai continui intenti di rimaneggiamento degli spazi oggi destinati alle classi dei futuri geometri, perché ciò non consente agli addetti ai lavori di operare con la serenità di chi invece dovrebbe potenziare questo importante indirizzo di studi, suggerendone la scelta, al fine di riportare il trend delle iscrizioni verso numeri meno allarmanti. C’è pertanto assoluto bisogno di pragmatismo e certezze, far leva cioè su tutte quelle potenzialità che solo la storica sede può garantire nella sua interezza, sia in termini di spazi che di attrezzature installate. Oltretutto, è noto che è stata da poco tempo terminata la seconda aula di informatica dotata di strumenti di modellazione CAD e BIM di ultima generazione, proprio attestata al limite dell’ala sud del plesso.

 

Anche in considerazione della leggera ripresa del numero di iscritti degli ultimissimi anni, non si può ora rischiare per altre ingerenze di sorta.

 

            Fugando ogni intento di opportunismo e/o indelicatezza, perfettamente consci del momento economico che attraversa il Paese, i Consiglieri di questo Collegio non possono e non vogliono più sorvolare sul rischio di prossimi trasferimenti, finora fortunatamente scongiurati, perché ne va dell’identità e del senso di appartenenza ad un indirizzo di studi di gloriosa memoria. Non possono e non vogliono dimenticare le innumerevoli figure professionali formatesi in questo istituto (tra cui il Vice Sindaco Cavallari).

 

Pur vivendo nella società «liquida» fondata negli archetipi delle non-relazioni, il Collegio dei geometri desidera invece risultare il contrappunto a questa tendenza, senza scadere nel nichilismo dilagante di chi non si sente legato a niente e nessuno, accettando inerme le scelte operate da altri.

 

Alla luce di tutti gli accadimenti nefasti vissuti dalla nostra regione, è tacitamente riconosciuto il ruolo del geometra professionista quale figura-chiave nella conoscenza e nella gestione del territorio, cerniera insostituibile posta tra i cittadini e quell’apparato statale ancora così farraginoso.

 

Il Collegio tutto, in ultimo, vuole perorare la causa dei valori della tradizione, del senso di comunità e della libertà di appartenere a quel mondo di tecnici di cui questo Paese ha ancora un disperato bisogno, con la certezza di non trovare alcuna smentita. In definitiva, il Collegio tutto ribadisce la tutela della storica sede di Via Cona, senza dover registrare ulteriori limitazioni, ove continuare a formare i geometri del futuro che questo Collegio sarà lieto di rappresentare.

 

I Consiglieri del Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Teramo

 

CNGeGL: "Gestione del servizio di rilascio degli estratti di mappa ad uso aggiornamento. Sostituzione degli estratti di mappa in scadenza nel periodo di emergenza"

OGGETTO: "Gestione del servizio di rilascio degli estratti di mappa ad uso aggiornamento. Sostituzione degli estratti di mappa in scadenza nel periodo di emergenza".

 

Il CNGeGL informa che in data 6 luglio 2020 la Direzione Centrale Servizi Catastali, Cartografici e di Pubblicità Immobiliare dell'Agenzia delle Entrate ha trasmesso anche al ns. Consiglio Nazionale una nota (che si riporta di seguito) con la quale è stata posta in evidenza la proroga al 29 ottobre 2020 del termine di validità anche degli estratti di mappa catastale ad uso aggiornamento ("in scadenza tra il 31 gennaio e 31 luglio 2020" e non ancora  utilizzati per la predisposizione di un atto di aggiornamento Pregeo), fissato inizialmente al 15 giugno c.a. (ex art. 103, comma 2, del D.L. n. 18/20, come modificato dalla legge di conversione n. 27/20; cfr. circolare CNG del 4 maggio 2020, prot. n. 5029).

Pertanto i professionisti incaricati, per potersi avvalere dell'anzidetta proroga, dovranno "scaricare nuovamente l'estratto di mappa dal loro cruscotto", come da specifico avviso già inserito sulla home page di Sister.

Nota Agenzia Entrate"cliccare sul seguente link per scaricare la nota".

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio

AGENZIA ENTRATE TERAMO: EMERGENZA CORONAVIRUS - MODALITA' DI RICHIESTA ED EROGAZIONE DEI SERVIZI DI PUBBLICITA' IMMOBILIARE E DEI SERVIZI CATASTALI

 

Come noto, allo scopo di limitare il diffondersi dell’epidemia, il personale dell’Agenzia delle Entrate è stato incaricato di svolgere attività di back office in modalità di lavoro agile, con conseguente riduzione del personale dedicato a rendere l’attività lavorativa in presenza, comunque da svolgere nel rispetto del distanziamento sociale e delle tutele previste dalla normativa emanata per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

 

Con la nota che pubblichiamo di seguito l’Agenzia delle Entrate – ufficio Territorio di Teramo, intende precisare, in itinere, le modalità di accesso ai servizi di Pubblicità Immobiliare e a quelli di natura Catastale: 967 in 02.07.2020 Pubblicità Imm. e Servizi Catastali

 

Vi invitiamo a visionare la circolare citata, in quanto in essa viene indicata anche la procedura di prenotazione appuntamenti presso l’Agenzia delle Entrate

 

 

 

Cordiali saluti

 

La Segreteria

 

Comunicazione ASL TERAMO - Autocertificazioni in materia igienico sanitaria (attività produttive)

OGGETTO: Autocertificazioni in materia igienico sanitaria (attività produttive) - Riferimenti normativi: L.241/1990, L.122/2010, DPR 6 giugno 2001 n.380, Regio Decreto n.1265 del 27 luglio 1934, DM 05 settembre 1994 ed art.216 (TULLSS).

 

Di seguito comunicazione pervenuta dalla ASL di Teramo: "cliccare sul seguente link per scaricarla" .

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio

Assemblea generale degli iscritti prevista per giovedì 25.06.2020

Tutti i geometri iscritti all'Albo della Provincia di Teramo sono convocati in Assemblea ordinaria, che si terrà in modalità videoconferenza ai sensi del comma 2, art. 73, D.L. n.18 del 17.03.2020, in prima convocazione alle ore 08.30 del giorno 25/06/2020 e in

  

Seconda Convocazione

  Giovedì 25 giugno 2020 alle ore 16.00

 per deliberare il seguente ordine del giorno:

 

1.    Relazione del Presidente del Collegio;

 

2.    Relazione del Delegato Cassa;

 

3.    Approvazione del rendiconto di gestione anno 2019;

 

4.    Approvazione bilancio preventivo anno 2020;

 

5.    Varie ed eventuali.

 

La documentazione del bilancio è disponibile per tutti gli iscritti dal giorno 11 giugno 2020 sul sito web istituzionale area amministrazione trasparente - bilanci.

Le modalità di accesso alla piattaforma saranno inviate dal CNGeGL a mezzo e-mail, le istruzioni operative per la partecipazione in videoconferenza saranno comunicate dal Collegio.

Si comunica che i lavori saranno videoregistrati per gli adempimenti connessi e strumentali alla corretta gestione dell’Assemblea, previa esplicita accettazione dei partecipanti all’inizio della seduta stessa. Tale videoregistrazione non sarà diffusa e sarà trattata unicamente per la verbalizzazione.

Convocazione: Prot. out 872.2020 del 10.06.2020

CNGeGL: Decreto Ministero Interno 15 maggio 2020 “Approvazione delle norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di autorimessa”

OGGETTO: Decreto 15 maggio 2020 Ministero dell’Interno “Approvazione delle norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di autorimessa.

 

Il CNGeGL informa che è stato pubblicato nella G.U. n. 132 del 23 maggio 2020 il Decreto in oggetto, che entrerà in vigore il 19 novembre 2020.

L’Allegato 1, che costituisce parte integrante del presente Decreto, sostituisce integralmente il capitolo “V.6 - Autorimesse” della sezione V dell’allegato 1 al Decreto del Ministro dell’interno 3 agosto 2015 (Codice di Prevenzione Incendi).

La vera novità del DM in argomento è l’abrogazione dello storico Decreto del Ministro dell'interno 1° febbraio 1986 e, pertanto, non sarà più applicabile il doppio binario per le attività di autorimessa; parallelamente è abrogato il Decreto del Ministro dell’Interno 22 novembre 2020 (autoveicoli a GPL).

 

Cordiali saluti

La Segreteria

Segnalazione problematiche Agenzia delle Entrate Ufficio Provinciale di Teramo.

Al fine di rendere partecipi tutti gli iscritti, pubblichiamo di seguito la nota trasmessa al Direttore dell'Agenzia delle Entrate di Teramo, con la quale segnaliamo le numerose problematiche che vengono giornalmente riscontrate dai tecnici e richiediamo un incontro per analizzare congiuntamente possibili e urgenti soluzioni.

Problematiche catastali, lettera di richiesta incontro AgE - UP Teramo: 803 out 27.05.2020 AgE UP Teramo

Il Presidente

geom. Cristian Graziaplena

 

 

ESAMI DI STATO PER L’ABILITAZIONE ALL’ESERCIZIO DELLA LIBERA PROFESSIONE DI GEOMETRA - SESSIONE 2020

Oggetto: Esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio della libera professione di geometra - sessione 2020 – Gazzetta Ufficiale n.39 – 4^ Serie Speciale - del 19 maggio 2020.

 

Si comunica che il Ministero dell’Istruzione ha indetto la sessione 2020 degli Esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio della libera professione di Geometra, come da Ordinanza Ministeriale pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.39 – 4^ Serie Speciale - Concorsi ed esami del 19 maggio 2020.

 

Si precisa che la presentazione della domanda di esame per la sessione 2020 scadrà: giovedì 18 giugno 2020tutta la documentazione dovrà pervenire al Collegio territoriale sede di residenza o di svolgimento del praticantato.

 

I candidati che al momento della presentazione della domanda di ammissione non abbiano completato il tirocinio ma che comunque lo completeranno entro e non oltre il 18 novembre 2020, devono dichiarare nell’istanza medesima che produrranno l’attestato di compimento della pratica professionale entro e non oltre il 18 novembre 2020.

Gli esami si svolgeranno il 19 e 20 novembre p.v.

 

La domanda redatta ai sensi di Legge (corredata di tutta la documentazione), dovrà essere indirizzata al Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Teramo, Via A. De Albentiis n.12 – 64100 Teramo (TE), secondo una delle seguenti modalità:

a) a mezzo Raccomandata con avviso di ricevimento (fa fede il timbro dell’ufficio postale accettante, cui compete la spedizione);

b) a mano direttamente alla Segreteria del Collegio, esclusivamente su appuntamento la mattina: dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 12:00 (l’appuntamento è da richiedere via e-mail: info@collegiogeometriteramo.it o telefonicamente allo 0861-248620, si potrà entrare solo se muniti di mascherina e “autocertificazione temperatura” scaricabile al seguente link:  http://www.collegiogeometriteramo.it/images/news/784%20out%2022.05.2020%20autocertificazione.pdf (protocollo anti contagio Covid-19);

c) tramite posta elettronica certificata, direttamente al Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Teramo all’indirizzo: collegio.teramo@geopec.it, farà fede la stampa che documenta l’inoltro, in data utile, della PEC.

Si rammenta che l’invio tramite PEC dovrà essere effettuato da casella di posta elettronica certificata e non da posta elettronica convenzionale.

 

1) Lettera ai geometri candidati aventi diritto a sostenere gli esami: Lettera ai geometri candidati - esami 2020";

2) Ordinanza Ministeriale: " Ordinanza Ministeriale pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.39 - 4^ Serie Speciale - Concorsi ed esami - del 19.05.2020 ";

3) Domanda di ammissione sessione 2020 più allegati da stampare fronte-retro"Domanda ammissione esami 2020 più allegati";

4) il Modello F23 in formato editabile si può trovare su: https://www.amministrazionicomunali.it/modello_f23/modello_f23.php# (le istruzioni si possono trovare al seguente link: https://www.amministrazionicomunali.it/docs/mod_f24/Istruzioni_Mod_F23.pdf).

 

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio

COVID-19 - COMUNICAZIONE DEL 22.05.2020

Prot. n.784/2020 del 22.05.2020

OGGETTO: COVID-19 - Comunicazione

       

Nell’ambito della prevenzione al Covid-19 comunichiamo che sono stati igienizzati e sanificati gli uffici del Collegio.

Da lunedì 25 maggio 2020 il Collegio, applicherà le seguenti disposizioni:

- la segreteria effettuerà i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00, ricevendo solo su appuntamento;

- si invitano gli iscritti a concordare l’appuntamento via e-mail o telefonicamente, si chiede la massima puntualità per evitare assembramenti non consentiti;

- l’ingresso sarà consentito previo rilevamento della temperatura corporea o attestazione, da parte dell’utente, di aver già autonomamente provveduto alla rilevazione della stessa e che risulta inferiore a 37,5°; ad ogni buon conto si allega il relativo modello;

- per accedere è necessario, da parte dell’utente, l’uso delle mascherine o di qualunque altro indumento a copertura di naso e bocca, conforme alle disposizioni delle autorità scientifiche e sanitarie;

- in prossimità dell’ingresso saranno messe a disposizioni soluzioni idro-alcoliche per l’igienizzazione delle mani.

Rammentiamo a tutti gli iscritti, ed a coloro che avessero necessità di accedere al Collegio, di annullare l’appuntamento qualora abbiano sintomi influenzali e/o siano stati in contatto con un soggetto Covid-19 e di continuare a utilizzare i sistemi informatici della Segreteria per le informazioni e/o richieste di pratiche personali.

In ultimo si comunica che:

- continueranno ad essere sospese, fino a data da destinarsi, tutte le riunioni in sede delle Commissioni e del Consiglio di Disciplina e le attività di formazione organizzate dal Collegio;

- le riunioni del Consiglio Direttivo continueranno ad essere effettuate in video conferenza.

Di seguito:

1) La comunicazione: " Covid-19 - Comunicazione del 22.05.2020 "; 

2) L’autocertificazione:  " Autocertificazione temperatura aggiornata ".

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente. Navigando il sito acconsenti all'utilizzo dei cookie in accordo alla nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.