Acquisizione telematica ricostruzione privata USRC – Presentazione della domanda al protocollo del Comune

 

01 dicembre 2020 – Misure volte alla dematerializzazione e alla acquisizione telematica della documentazione relativa agli interventi di ricostruzione privata – Presentazione della domanda al protocollo del Comune nel quale ricade l’intervento

 

A partire dal 12 ottobre 2020 è stata attivata la procedura di acquisizione telematica della documentazione inerente le richieste di contributo per l’esecuzione degli interventi di ricostruzione privata, nonché i relativi documenti integrativi. I soggetti richiedenti il contributo per interventi ubicati nei comuni diversi dall’Aquila, possono ad oggi far pervenire nuove istanze di contributo, ovvero documentazione integrativa, solo tramite l'utilizzo dell’applicativo denominato “Contratti 2.0”, similmente a quanto già avviene per l’invio dei contratti e dei S.A.L (http://webgis.usrc.it/contratti).

 

La procedura di cui sopra sostituisce ogni altra modalità di trasmissione della documentazione verso l’USRC in considerazione della necessità che l’acquisizione della documentazione in maniera telematica riveste ai fini della dematerializzazione e delle misure di contenimento contro la diffusione del COVID-19.

 

Tuttavia è indispensabile considerare che la domanda di contributo conforme al modello USRC n.1, recante gli estremi della richiesta di contributo stessa, deve essere necessariamente e formalmente presentata al protocollo del Comune nel quale ricade l’intervento anche per le relative verifiche di competenza. Resta nella prerogativa dell’amministrazione comunale chiedere la consegna – oltre alla suddetta domanda di contributo – anche di tutta la documentazione necessaria ai fini istruttori, secondo le check list vigente, ovvero chiederne successivamente copia digitale all’USRC. Tutta la documentazione necessaria ai fini istruttori, secondo le check list vigente, dovrà, è bene ribadirlo, essere inviata all’USRC solo tramite l’applicativo denominato “Contratti 2.0”.

 

Alla luce di quanto sopra:

 

1.      Il richiedente presenta la domanda di contributo conforme al modello USRC n.1 presso il Comune nel quale ricade l’intervento; sarà facoltà del Comune medesimo richiedere al beneficiario di allegare alla domanda di contributo anche tutta la documentazione necessaria ai fini istruttori, secondo le check list vigente;

 

2.      L’acquisizione, da parte dell’USRC, della domanda di contributo e di tutta la documentazione necessaria ai fini istruttori secondo le check list vigente, avverrà solo tramite caricamento del materiale digitale sull’applicativo “Contratti 2.0” da parte del richiedente solo e soltanto se in presenza dell’identificativo del numero e data di protocollo di presentazione del modello USRC n.1 presso il Comune nel quale ricade l’intervento, e del relativo identificativo BDE (o protocollo normalizzato). Tale identificativo sarà specificatamente generato dal Comune medesimo (tramite piattaforma Aveianet nel caso dei Comuni del Fuori Cratere) e fornito all’istante. Si specifica ulteriormente che il caricamento della documentazione digitale sull’applicativo “Contratti 2.0” potrà avvenire dal giorno successivo a quello di ricezione del relativo identificativo BDE. Per i casi di domande già presentate presso i Comuni e non trasferite all’USRC o agli Sportelli Decentrati si specifica che il richiedente dovrà procedere al caricamento del materiale digitale sull’applicativo “Contratti 2.0”.

 

Al fine di garantire la correttezza amministrativa della eventuale presentazione della istanza di contributo al Comune secondo il modello USRC n.1 senza ulteriore documentazione indicata nella check list vigente, si dovrà adottare apposita dichiarazione, conforme al modello allegato alla presente (USRC 1B), che l’effettiva documentazione sarà inviata per il tramite del citato applicativo “Contratti 2.0”; il modello sarà quindi allegato alla domanda predisposta secondo il modello USRC n.1 anche all’atto della trasmissione all’USRC della documentazione digitale.

 

Modello: mod usrc1b

 

--

USRC_Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere
Segreteria Urp Risorse Umane e  Servizi Amministrativi
Piazza Gemona 1, Villaggio San Lorenzo – 67020 Fossa AQ

U.S.R.C.: Termine per la presentazione della richiesta delle somme derivanti dall’indicizzazione ISTAT

OGGETTOTermine per la presentazione della richiesta delle somme derivanti dall’indicizzazione ISTAT.

 

Il Titolare dell’U.S.R.C. (Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere), Ing. Fico Raffaello, comunica che a chiarimento dell’avviso del 23/10/2020 e in parziale rettifica dell’avviso del 13/11/2020 si specifica che il termine per la presentazione della richiesta delle somme derivanti dall’indicizzazione ISTAT di cui al modello USRC 13 è il giorno 24/11/2020 per i casi di:

a) istanze per le quali non risulta ancora emesso il parere definitivo da parte dell’Ufficio Speciale (Art.4 del Decreto congiunto USRA-USRC n.1 del 10/09/2020);

b1) istanze per le quali risulta emesso il parere definitivo da parte dell’Ufficio Speciale (Art.5 del Decreto congiunto USRA-USRC n.1 del 10/09/2020) senza inizio lavori;

b2) istanze per le quali risulta emesso il parere definitivo da parte dell’Ufficio Speciale (Art.5 del Decreto congiunto USRA-USRC n.1 del 10/09/2020) e per le quali risultano avviati i lavori.

 

Cordiali saluti

La Segreteria

 

Emergenza Covid-19: Contatti Segreteria Collegio Geometri Teramo

 

AVVISO

 

Comunichiamo che per l’intero periodo di emergenza Covid-19, la Segreteria del Collegio Geometri e Geometri Laureati di Teramo sarà contattabile telefonicamente dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00 al seguente numero: 392/4857697.

 

Sarà possibile inoltre scrivere una mail a info@collegiogeometriteramo.it o una pec a collegio.teramo@geopec.it, alle quali verrà data risposta il più rapidamente possibile.

 

Gli uffici rimarranno aperti solo su appuntamento, da prendere a mezzo e-mail all’indirizzo info@collegiogeometriteramo.it o telefonicamente al numero: 392/4857697.

 

Per accedere ai ns. uffici è necessario munirsi di:

 

     -  mascherina;

 

     -  autocertificazione temperatura scaricabile al seguente link: http://www.collegiogeometriteramo.it/images/news/4-COLLEGIO_Temperatura_Esterni%20-%20aggiornato.pdf.

 

Si pregano tutti gli iscritti di monitorare assiduamente il sito web del Collegio per una corretta e puntuale informazione.

 

Cordiali saluti

 

La Segreteria

Sisma 2016: Circolare Prot. CGRTS 0028612 del 21 novembre 2020

 

 

Oggetto: CIRCOLARE ESPLICATIVA SULLA SCADENZA DELLE DOMANDE PER DANNI LIEVI.

 

 

Il Commissario Straordinario del Governo ai fini della ricostruzione nei territori interessati dagli eventi sismici verificatesi a far data dal 24 Agosto 2016, l’On. Avv. Giovanni Legnini, emana la seguente circolare esplicativa: "cliccare sul seguente link per scaricarla" .

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio

Aspettando...2° MEETING NAZIONALE GIOVANI GEOMETRI - 23-28 novembre 2020

 

Con il Patrocinio del Consiglio Nazionale Geometri, della Cassa Geometri e la Collaborazione del Collegio Geometri e G.L. di Forlì e Cesena, della Settimana del Buon Vivere e Associazione Geo.Cam.

 


PROPONIAMO UNA SERIE DI MOMENTI DI DIAOLOGO, CONFRONTO ED APPROFONDIMENTO FORMATIVO COME EVENTI DI AVVICINAMENTO AL 2° MEETING GIOVANI GEOMETRI

 


Il coronavirus e la gestione dei cantieri edili e la figura del responsabile della sicurezza

 

23 NOVEMBRE 2020 – ore 14:30

 

relatore Geom. Egidio Righi

 

Link http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=853&CodOrdine=GEM-FC

 

 

 

SUPERBONUS 110%; approfondimento, quesiti e confronto su questa disciplina e le opportunità per la nostra categoria

 

27 NOVEMBRE 2020 – ore 15:00

 

relatori Geom. Pietro Lucchesi e Geom. Alessio Tesconi

 

Link http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=854&CodOrdine=GEM-FC

 


la MEDIAZIONE, perchè

 

28 NOVEMBRE 2020 – ore 9:30

 

relatori Geom. Paolo Biscaro, Geom. Armando Quici, Geom. Filippo Vircillo, Geom Marco Sibaldi

 

Link http://www.isiformazione.it/ita/pop_det_evento.asp?IDEdizione=855&CodOrdine=GEM-FC

 

La partecipazione agli eventi sarà valida ai fini della formazione obbligatoria con l'accredito CFP

 

LOCANDINA: Eventi 23-28 novembre 2020

 

U.S.R.C.: Misure volte all’accelerazione dei procedimenti per i cd aggregati commissariati

L’USRC rende noto che da oggi sono disponibili i modelli USRC/4-quater e USRC/4-quinquies sulla base dei quali è possibile rendere le necessarie dichiarazioni ai sensi del DPR n. 445 del 2000 nei casi specifici di:

a) aggregati commissariati o aggregati costituiti in consorzio per i quali risultano non rintracciabili molti proprietari (USRC/4-quater);

b) casi di cui al comma 7 bis dell’art. 11 della Legge 6 agosto 2015, n.125 combinato con il comma 5 dell’art. 67–quater della Legge 7 agosto 2012, n.134 (USRC/4-quinquies - solo parti strutturali e finiture esterne nei centri storici dei Comuni del Cratere).

Le specificità del modello USRC4/quater – unico per l’intero aggregato – riguardano essenzialmente la riduzione delle dichiarazioni da rendere ai sensi del DPR n. 445 del 2000 a quei soli atti e fatti essenziali per la definizione del procedimento sulle “parti comuni” e che possono essere acquisiti dai Commissari, in qualità di incaricati di pubblico servizio, presso le Amministrazioni certificatrici che detengono tali informazioni. Il modello è in via ordinaria riferibile anche ai casi, spesso ricorrenti, di proprietari non rintracciabili in aggregati nei quali il Consorzio ha comunque avuto la possibilità di formarsi correttamente. Pertanto si intende possibile rendere le dichiarazioni da parte di Presidenti di Consorzio e in conformità al modello USRC/4-quater, fermo restando che nel caso siano richieste lavorazioni relative alle categorie “i” ed “h” sarà necessario acquisire comunque i relativi modelli di dichiarazione da parti dei diretti titolari.

Nel modello USRC/4-quinquies, applicabile ai casi di cui al comma 7 bis dell’art. 11 della Legge 6 agosto 2015, n.125 combinato con il comma 5 dell’art. 67–quater della Legge 7 agosto 2012, n.134, ovvero i casi di soli interventi sulle parti strutturali e sulle finiture esterne, si è ulteriormente ridotto il numero dei punti da dichiarare considerata la particolare fattispecie.

Si evidenzia che le informazioni e le dichiarazioni indicate nei modelli indicati sono le minime necessarie per pervenire alla corretta conclusione del procedimento che richiede l’accertamento dei requisiti legittimanti la richiesta di contributo, quali, la titolarità del richiedente, la legittimità delle preesistenze, i vincoli di tutela.

Si allega altresì una nota volta a descrivere in modo esemplificativo ma non esaustivo le modalità di presentazione dei modelli USRC/4.

L’utilizzo di dichiarazioni conformi ai precedenti modelli, che contengono le informazioni minime necessarie all’istruttoria, è da considerarsi obbligatorio, dalla data del presente avviso. Per le richieste di contributo già presentate sono valide le dichiarazioni rese conformemente ai modelli USRC4, USRC4 bis e ter, purchè le medesime dichiarazioni siano complete e afferenti a tutte le unità immobiliari per le quali si rendono necessarie.

Modalità di presentazione dei modelli_rev. " cliccare qui per aprire il file " ;

004_mod_USRC4_4 rev1. " cliccare qui per aprire il file " ;

004_mod_USRC4_5 rev1. " cliccare qui per aprire il file " .

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio

INAIL: Accesso ai servizi on line INAIL dal 1 dicembre 2020 con Spid , Cie e Cns

OGGETTOServizi onlinedal 1 dicembre 2020 gli Istituti di patronato e di assistenza sociale, i consulenti del lavoro e gli intermediari devono accedere online con Spid, Cie e Cns - .

 

 

Il Direttore della Sede dell’Inail territoriale di Teramo, l’Avv. Katia Panella trasmette di seguito l’informativa inerente l’oggetto: “cliccare sul seguente link per scaricare l’allegato” .

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio

U.S.R.C.: Modalità di presentazione della domanda per la richiesta di indicizzazione ISTAT di cui al Decreto USRA/USRC n.1 – Aggiornamento delle modalità di calcolo della Scheda MIC e ulteriori precisazioni nel caso di lavori in corso di esecuzione

OGGETTOOggetto: Modalità di presentazione della domanda per la richiesta di indicizzazione ISTAT di cui al Decreto USRA/USRC n.1 – Aggiornamento delle modalità di calcolo della Scheda MIC e ulteriori precisazioni nel caso di lavori in corso di esecuzione.

 

 

Il Titolare dell’U.S.R.C., Ing. Fico Raffaello, comunica che il presente dispositivo, richiamato dal punto 3 e 6 (caso a) dell’Avviso USRC del 23/10/2020, disciplina la modalità di applicazione del Decreto congiunto USRA-USRC n.1 del 10/09/2020, in riferimento ai casi di: 

" ………………………………………… " (cliccare sui puntini per leggere la news).

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio

 

CNGeGL: Convenzione acquisto FCA mese novembre 2020.

OGGETTOAggiornamento AQ FCA mese di novembre 2020.

 

Il CNGeGL, in attuazione dell’accordo tra FCA e RPT relativo all’acquisto di vetture a condizioni speciali riservate a tutti gli iscritti agli Ordini Professionali aderenti alla RPT (valido fino al 31 dicembre 2020), trasmette la tabella aggiornata degli sconti previsti per il mese di novembre 2020.

Cliccare sul seguente link per scaricarla: " Tabella aggiornata " .

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente. Navigando il sito acconsenti all'utilizzo dei cookie in accordo alla nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.