COVID-19: AVVISO URGENTE RICHIESTA INDENNITÀ 600 EURO

 

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 ULTERIORI AGGIORNAMENTI DALLA CASSA GEOMETRI PER LA RICHIESTA DI INDENNIZZO

 

La Cassa sta inviando una circolare ai Collegi con le indicazioni e modalità.

Seguirà e-mail agli iscritti, ma considerata la grossa mole di indirizzi e-mail e per evitare che cadono nello spam delle caselle di posta degli iscritti l’invio impiegherà circa 7 ore.

SI PRECISA CHE NON È UN CLIC DAY E CHE LA RENDICONTAZIONE AL GOVERNO È SETTIMANALE QUINDI NON C’È NESSUNA ANSIA DI NON RIENTRARE NEI FONDI SE FATTA ENTRO LA SETTIMANA.

 

Di seguito il Decreto Legge del 28.03.2020: " clicca qui per scaricare il Decreto "

 

Cordiali saluti

 

La Segreteria

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 VECCHIA NEWS DI MERCOLEDI’ 1 APRILE 2020

 

La Cassa Geometri informa che è stato pubblicato questa notte il DM per ottenere il Bonus di 600,00 euro (art.44 DL 18/2020).

Le Casse aderenti all’Adepp hanno concordato che l’orario di inizio della presentazione delle domande sia fissato alle ore 12:00 odierne.

 

Cordiali saluti

La Segreteria

 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

VECCHIA NEWS DI MARTEDI’ 31 MARZO 2020

 

La Cassa Geometri informa che allo stato attuale il decreto interministeriale non è stato ancora pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Sarà cura della Cassa comunicare tempestivamente sul sito e via e-mail/pec a tutti agli iscritti l'avvenuta pubblicazione, solo dopo sarà possibile indicare la data di presentazione delle domande. Per la presentazione delle domande è stato predisposto un apposito servizio on line che sarà pubblicato nell'Area Riservata del sito web istituzionale della Cassa non appena sarà resa nota la data di presentazione delle stesse.

A tal fine e per agevolare la compilazione della domanda la Cassa Geometri segnala che saranno necessari i seguenti documenti e dati:

- scansione del documento di identità in corso di validità e del codice fiscale (il file deve essere in PDF e di dimensioni non superiori a 5 MByte);

- indirizzo di Posta elettronica certificata (PEC) registrato nella posizione anagrafica della Cassa. Chi ne è sprovvisto potrà ottenerlo gratuitamente attraverso l'apposito servizio presente nell'Area riservata. Se invece si dispone già di una PEC sarà necessario inserirla nell'anagrafica personale nella funzione "Variazione Dati Anagrafici" dell'area riservata;

- IBAN;

- Matricola Cassa e Password;

- Pin di 16 cifre (generabile all'interno dell'area riservata tramite la funzione “Richiesta Codice Pin”).

 

 

Cordiali saluti

La Segreteria

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Emergenza COVID-19: le misure della Cassa Geometri a sostegno degli iscritti

OGGETTO: Emergenza COVID-19: le misure della Cassa Geometri a sostegno degli iscritti.

 

Di seguito riportiamo i provvedimenti adottati a sostegno degli iscritti per l'emergenza COVID-19, dalla Cassa Geometri, in corso di trasmissione anche a tutti gli associati:

In considerazione dell'emergenza sanitaria che sta attraversando il Paese, la Cassa Geometri si è attivata fin da subito per assicurare supporto e continuità di tutti i servizi ai propri iscritti, mettendo in sicurezza e favorendo il lavoro agile (smart working) dei dipendenti, in modo da garantire, per ogni evenienza, la piena operatività dell'Ente e, al fine di contenere la diffusione del virus, ha sospeso temporaneamente gli incontri con gli iscritti presso la sede di Roma per i quali resta invariata la possibilità di inviare le proprie richieste tramite Contact Center, oltre che attraverso tutti gli altri canali (come, ad esempio, la PEC).

Il Consiglio di Amministrazione della Cassa, al fine di sostenere tutti gli iscritti in difficoltà, in seguito al Decreto Legge del 2 marzo che ha introdotto "Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19", ha immediatamente deliberato, il 3 marzo, la sospensione dei termini relativi agli adempimenti e ai versamenti dei contributi previdenziali - in scadenza nel periodo dal 23 febbraio al 30 aprile 2020 - nei comuni della cosiddetta "zona rossa". Inoltre, nella stessa delibera, il Consiglio ha stabilito di recepire automaticamente le eventuali e successive decisioni del Governo circa le ulteriori proroghe o estensioni delle misure in questione.

Anche se il DPCM del 9 marzo 2020, estendendo le restrizioni dalla "zona rossa" all'intero territorio nazionale, non ha previsto l'ampliamento della sospensione dei pagamenti - il Consiglio Direttivo della Cassa ha comunque deciso di sospendere, per i propri iscritti, tutti i pagamenti in scadenza da marzo fino alla fine di aprile, fatta salva la facoltà di quanti vogliano comunque provvedere ai versamenti secondo i termini previsti.

In questo contesto, infatti, nonostante le difficoltà dell'azione amministrativa dell'Ente legate al fatto che alcuni componenti del CdA risiedono nelle zone già da tempo interessante dalle limitazioni agli spostamenti - adesso estese a tutto il Paese - sono proseguiti gli incontri in videoconferenza e le sedute del CdA e sono state assunte misure a sostegno degli iscritti che si concretizzano - come nei casi di calamità naturali - in provvidenze straordinarie, che saranno valutate e gestite in base alle specifiche esigenze.

Grazie all'ampia offerta di welfare messa a disposizione degli iscritti dalla Cassa - e con particolare riferimento alla polizza sanitaria - sarà possibile in caso di contagio del virus Covid-19, usufruire dell' indennità giornaliera di 155 euro al giorno nel caso che il contagio degeneri in evento morboso (come previsto dalla garanzia A), mentre per tutti coloro che hanno esteso la copertura della polizza alla garanzia B, tale indennità sarà corrisposta anche nel caso che il contagio preveda cure a domicilio.

 

Di seguito riportiamo il link per sentire le parole del Presidente della Cassa Geometri, Diego Buono, in merito alle misure a sostegno degli iscritti: http://www.cipag.it/it/cassa/comunicazione/archivio-news/postdetail/cipag-news/discorso-presidente

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio

CASSA GEOMETRI: Emergenza epidemiologica da COVID-19 - Provvedimenti della Cassa Geometri in favore degli associati

News di venerdì 6 marzo 2020

 

Il Consiglio di Amministrazione della Cassa Geometri, considerata l’attuale situazione di emergenza sanitaria, provocata dalla diffusione del virus COVID-19, ha deliberato nella riunione dello scorso 3 marzo 2020 la sospensione dei termini relativi agli adempimenti e ai versamenti dei contributi previdenziali in scadenza nel periodo dal 23 febbraio al 30 aprile 2020 nei comuni indicati nell’allegato 1 al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 1° marzo 2020.

Il Consiglio ha altresì stabilito di recepire automaticamente le eventuali e successive decisioni del Governo circa le ulteriori proroghe o estensioni delle misure in questione.

La Cassa Geometri, come già avvenuto in passato in occasione di analoghe circostanze emergenziali, metterà in campo tutte le azioni necessarie per sostenere e aiutare gli associati colpiti dalle conseguenze dell’emergenza epidemiologica.

 

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio

CASSA GEOMETRI: Emergenza epidemiologica da COVID-19 - Sospensione apertura al pubblico

News di giovedì 5 marzo 2020

 

La Cassa Geometri, tenuto conto delle misure emanate dal Governo dal DPCM del 4 marzo 2020 per il contenimento di eventuali rischi di diffusione del virus Covid-19, sospende temporaneamente e in via precauzionale gli incontri con gli iscritti presso la sede di Roma.

Resta invariata la possibilità di inviare la proprie richieste tramite Contact Center (http://www.cipag.it/it/cassa/la-cassa-per-te/contatta-la-cassa/assistenza-online), sempre disponibile nell'area riservata del sito web della Cassa Geometri.

Nei giorni di chiusura verrà sospeso il servizio di richiesta di appuntamento in sede.

Gli iscritti che hanno già fissato un appuntamento, nell'ottica di garantire comunque il servizio di assistenza e informazione, saranno contattati telefonicamente dal funzionario che avrebbe dovuto riceverli, nella fascia oraria prescelta e al numero indicato in fase di richiesta.

Sul sito istituzionale della Cassa sarà data notizia in merito alla ripresa del servizio.

 

Cordiali saluti

 

La Segreteria del Collegio

 

 

CASSA GEOMETRI: Comunicazione reddituale e versamenti 2020 - Nuove modalità per iscritti obbligatori e neo-iscritti.

Vi portiamo a conoscenza che la Cassa Geometri tra la fine di febbraio e gli inizi di marzo 2020 ha inviato a tutti gli iscritti comunicazioni inerenti l’oggetto, per opportuna conoscenza Vi riportiamo tutto di seguito:

NEWS PER PROFESSIONISTI OBBLIGATORI E NEO-DIPLOMATI

(iscritti prima dell’anno 2020)

 

Oggetto: Comunicazione reddituale e versamenti 2020 - Nuove modalità.

 

La Cassa Geometri a fine febbraio 2020 ha comunicato a tutti i geometri che a partire dal 2020 la comunicazione annuale dei redditi e il versamento della contribuzione torneranno ad essere gestiti direttamente dalla Cassa, senza più avvalersi del modello Redditi dell’Agenzia delle Entrate e senza i vincoli delle scadenze previste per gli adempimenti fiscali.

Il Consiglio di Amministrazione, infatti, per rendere più snello il procedimento, ha ritenuto di riportare in Cassa sia la gestione della comunicazione reddituale che dei versamenti contributivi, ferma rimanendo la possibilità di effettuare la compensazione tramite modello F24 nel caso in cui siano presenti crediti fiscali.

Il ritorno alla gestione diretta renderà più semplici, chiari ed immediati gli adempimenti, consentendo alla Cassa di fornire ai suoi associati un supporto costante e tempestivo.

Il termine per la comunicazione reddituale, da effettuare in via telematica alla Cassa, è fissato al 30 settembre.

Per evitare di concentrare, come accadeva con il Modello Redditi, i versamenti contributivi in un unico periodo dell’anno, in cui per giunta si sovrappongono anche le scadenze fiscali, il Consiglio di Amministrazione ha scelto di consentire un’ampia dilazione dei versamenti contributivi.

Così come di seguito riportato ed illustrato nello schema allegato:

- sarà possibile versare la contribuzione minima in 3 rate bimestrali, con scadenza il 27 aprile, il 27 giugno ed il 27 agosto.

Entro il 30 settembre, contestualmente alla presentazione della dichiarazione, sarà possibile decidere se versare la contribuzione mancante, senza l’applicazione di alcuna sanzione, e l’eventuale autoliquidazione:

- in un’unica soluzione

- oppure, dilazionando il pagamento in 4 o 8 rate mensili.

Con la comunicazione reddituale, sarà anche possibile decidere se e con quale percentuale effettuare il versamento del contributo volontario per incrementare il montante contributivo.

Maggiori dettagli, anche operativi, verranno forniti con successiva comunicazione.

Per qualsiasi altra informazione rimangono comunque sempre a disposizione il servizio Assistenza e gli altri canali dedicati della Cassa Geometri.

 

Cliccare sul seguente link per scaricare l’allegato: " Calendario Scadenze ";

Oppure cliccare sul seguente link: "Contribuzione Cassa anno 2020".

 

NEWS PER ISCRITTI NELL’ANNO 2020

 

Oggetto: Versamenti 2020 - Nuove modalità per i neo-iscritti.

 

La Cassa Geometri nel rinnovare il benvenuto e certo di fare cosa gradita, segnala un'importante agevolazione volta esclusivamente ai neo-iscritti per facilitare l'adempimento contributivo nel primo anno di attività professionale.

Tale agevolazione consiste nella possibilità di posticipare il pagamento della contribuzione dovuta per il 2020 in quattro rate mensili a partire da febbraio 2021 e senza aggravio di oneri accessori.

Se vorrà usufruire di tale agevolazione, senza fare nessuna richiesta, Le saranno trasmessi a gennaio 2021 tramite PEC/e-mail i 4 bollettini precompilati in duplice copia con i soli interessi di rateazione (4% su base annua).

Se invece vorrà regolarizzare la contribuzione dovuta per il 2020 entro l'anno, sarà comunque attiva la modalità ordinaria di pagamento accessibile all'interno dell'Area riservata del sito web istituzionale.

In tal caso, potrà decidere di versare la contribuzione minima in 3 rate bimestrali, con scadenza il 27 aprile, il 27 giugno e il 27 agosto oppure optare, entro il 30 settembre e senza l'applicazione di alcuna sanzione, per:

- il pagamento in un'unica soluzione;

- la rateizzazione in 4 o 8 rate mensili.

Maggiori dettagli, anche operativi, verranno forniti con successiva comunicazione.

Potrà comunque sempre contare sul nostro servizio Assistenza e sugli altri canali dedicati per chiedere qualsiasi altra informazione.

 

Cliccare sul seguente link per scaricare l’allegato: " Calendario Scadenze ".

 

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio

MODIFICHE REGOLAMENTARI CASSA GEOMETRI

Si riporta in allegato il documento delle modifiche regolamentari del Comitato dei Delegati adottate nelle sedute di novembre e dicembre 2018 e successivamente approvato dai Ministeri vigilanti comunicato con nota del 20 novembre 2019.

Cordiali Saluti

Il Delegato Cassa Geom. Andrea Cantoresi

Modifiche regolamentari 

FONDAZIONE GEOMETRI ITALIANI - POLIZZA NEO-ISCRITTI E RE-ISCRITTI 01.07.2019 / 31.12.2019

OGGETTO: lnformazioni relative alla copertura assicurativa per la Responsabilità civile professionale gratuita per neo-iscritti e re-iscritti.

Anche quest’anno Fondazione Geometri Italiani ha sottoscritto la polizza per la Responsabilità civile professionale destinata a tutti i neo-iscritti e re-iscritti all’Albo che possono usufruire gratuitamente di una copertura assicurativa prestata dalla Compagnia AIG Europe Limited tramite l’intermediazione di Marsh.

 

Per i neo-iscritti e re-iscritti all’Albo nel periodo compreso tra il 01/07/2019 e il 31/12/2019 la garanzia è valida dalle ore 24:00 del giorno di iscrizione o di re-iscrizione all’Albo Professionale alle ore 24:00 del 30/06/2020.

 

Il massimale è di € 250.000,00 per Assicurato, per sinistro e per anno.

Gli estremi della polizza in allegato, che i neo-iscritti dovranno comunicare ai sensi di legge ai propri clienti per l’incarico, sono:

 

polizza numero IFL0012050 Appendice 1 – Compagnia AIG Europe Limited – Massimale € 250.000,00.

 

Si precisa, a maggior chiarimento, che i neo-iscritti sono e saranno automaticamente assicurati dalla polizza sottoscritta dalla Fondazione Geometri Italiani senza dover assolvere ad alcun adempimento a riguardo.

 

 

I neo-iscritti possono, per maggiori informazioni, contattare la Marsh ai seguenti recapiti:

Nominativo Responsabile: Marco Oliveri

Mobile: +39 3409558726 / e-mail: marco.oliveri@marsh.com

oppure: geometri.affinity@marsh.com

 

 

1)   INFORMATIVA PRECONTRATTUALE

       Allegato 3: Comunicazione informativa sugli obblighi di comportamento cui gli intermediari sono tenuti nei confronti dei contraenti.

    Allegato 4: Informazioni da rendere al contraente prima della sottoscrizione della proposta o, qualora non prevista, della conclusione del contratto.

Circolare" Allegato 3 e 4 ";

2)   Denuncia di sinistro - Polizza di responsabilità civile professionale geometra e geometra laureato neo/re- iscritto 2019.

       Circolare" Modulo denuncia sinistro " ;

3)    ProfessionGuard

       Geometri e Geometri Laureati

 Polizza di Responsabilità Civile Professionale.

 Circolare:  " Copia Polizza ".

 

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio

CASSA GEOMETRI: Sollecito invio modello DF-RED 2019 on line per titolari di pensione

Le modalità di accesso all’Area Riservata variano a seconda del tipo di pensione percepita:

 

Ricordiamo che il 30.09.2019 è scaduto l’invio del Modello DF-RED 2019, per opportuna conoscenza inviamo copia del modello da farci riavere riempito e firmato entro la scadenza (se desideri che lo inviamo noi online).

La Cassa Geometri ha prorogato la trasmissione entro e non oltre mercoledì 9 ottobre 2019.

Nel modello DF-RED2019 cartaceo in allegato bisogna inserire anche una e-mail (normale, non certificata) e un recapito telefonico.

La Cassa Nazionale Geometri ricorda che, in mancanza di trasmissione del modello, non sarà possibile accertare i dati reddituali indispensabili per la quantificazione delle prestazioni erogate collegate al reddito e ciò potrebbe comportare la riduzione o la sospensione delle stesse.

La Cassa, in quanto sostituto d’imposta, recupererà poi in forma rateizzata, a partire da novembre 2019, i conguagli fiscali dovuti alle eventuali riduzioni delle detrazioni di imposta derivanti dai dati comunicati. 

Il servizio di trasmissione del modello DF-RED è disponibile sul sito www.cipag.it accedendo all'Area Riservata.

Per maggiori informazioni è possibile consultare le istruzioni disponibili nella sezione "Guide" alla voce "Modello DF-RED", cliccare sul seguente link: http://www.geometrinrete.it/it/cassa/guide/modello-df-red .

E’ possibile anche trasmettere il modello DF-RED2019 cartaceo (clicca sul seguente link per scaricarlo:  " modello DF-RED 2019 " ) in uno dei seguenti modi:

1)  entro e non oltre le ore 14:00 di martedì 08 ottobre 2019, compilato in ogni sua parte e firmato a mezzo e-mail all’indirizzo: info@collegiogeometriteramo.it;

2)    oppure recandosi presso il Collegio di Teramo, esclusivamente dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 11:30.

Provvederà la Segreteria ad inviarlo entro la scadenza.

Preghiamo di non ricordarsene l’ultimo giorno di venire presso i nostri uffici (cioè lunedì 30 settembre 2019), non assicuriamo che la connessione all’area riservata possa funzionare correttamente.

 

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio di Teramo

Cassa Geometri: Assistenza Sanitaria Integrativa

La Cassa ricorda che ha rinnovato dal 16 aprile 2019 l’Assistenza Sanitaria Integrativa offerta gratuitamente agli iscritti e ai pensionati in attività attraverso UniSalute S.p.A, società del gruppo Unipol specializzata in assicurazioni sanitarie

(Cliccare sul seguente link per estendere: https://www.unisalute.it/cipag/.)

 

 

La polizza è articolata in tre moduli:

 

1) Garanzia A:

La Garanzia A è gratuita per gli iscritti alla Cassa e per i pensionati in attività ed è estendibile al nucleo familiare. I pensionati cancellati possono essere assicurati in continuità versando un contributo annuo di 80 euro.

Scopri le prestazioni: http://www.cipag.it/it/cassa/la-cassa-per-te/assistenza-sanitaria-integrativa/garanzia-a ;

 

2) Garanzia B:

La Garanzia B è estendibile agli iscritti e ai pensionati in attività per avere più garanzie e più prestazioni con tariffe vantaggiose. E’ possibile estenderla al nucleo familiare previa attivazione della Garanzia A.

Scopri le prestazioni: http://www.cipag.it/it/cassa/la-cassa-per-te/assistenza-sanitaria-integrativa/garanzia-b ;

 

3) Garanzia C:

La Garanzia C permette di estendere l’indennità da non autosufficienza anche al nucleo familiare, previa attivazione della Garanzia A.

Scopri le prestazioni: http://www.cipag.it/it/cassa/la-cassa-per-te/assistenza-sanitaria-integrativa/garanzia-c .

 

Per consultare la pagina cliccare sul seguente link: http://www.cipag.it/it/cassa/la-cassa-per-te/assistenza-sanitaria-integrativa .

 

Cordiali saluti

Il Delegato Cassa Geom. Andrea Cantoresi

CHIUSURA SEDE CASSA GEOMETRI PERIODO 12-16/08/2019

OGGETTO: Chiusura estiva uffici Cassa Geometri.

 

Si comunica che gli uffici della Cassa rimarranno chiusi, per la pausa estiva, dal 12 al 16 agosto p.v. .

Gli uffici riapriranno regolarmente, con i consueti orari, dal 19.08.2019.

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio

Cassa Geometri: Adempimenti dichiarativi e contributivi anno 2019 - Proroga dei termini.

 

OGGETTO: adempimenti dichiarativi e contributivi anno 2019 - Proroga dei termini.

 

L’art. 12-quinques, comma 3, del Decreto Legge 30 aprile 2019, n.34 convertito con modificazioni con la Legge di conversione 28 giugno 2019, n.58 ha previsto lo slittamento al 30 settembre 2019 delle scadenze per il versamento delle imposte per i contribuenti soggetti ai nuovi indici sintetici di affidabilità (ISA), inizialmente previste ordinariamente per il 1° luglio 2019.

Tale provvedimento interessa tutti i geometri liberi professionisti.

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n.64 del 28 giugno 2019, ha infatti chiarito che la proroga si applica anche a coloro che adottano/hanno il regime dei contribuenti minimi e dei forfettari.

Poiché la Cassa adotta le scadenze delle imposte quali termini per il versamento della contribuzione dovuta, anche questi ultimi sono automaticamente prorogati, ma al momento l’Agenzia delle Entrate non ha pubblicato uno scadenziario dettagliato.

Allo stato, sulla base di quanto previsto dall’articolo 17, comma 2, del Decreto del Presidente della Repubblica 7 dicembre 2001, n.435, rimane ferma la facoltà di effettuare il versamento dilazionato di 30 giorni – fino quindi al 30 ottobre 2019 – con l’applicazione della maggiorazione fissa dello 0,40%.

In assenza di ulteriori indicazioni, rimarranno altresì confermate le rate residue previste nei mesi di ottobre e novembre con i relativi interessi, secondo il prospetto di seguito riportato:

 

N. rata

titolari partita IVA

Non titolari partita IVA

scadenza ordinaria

interessi

scadenza differita con maggiorazione 0,40%

interessi

scadenza ordinaria

interessi

scadenza differita con maggiorazione 0,40%

interessi

1

30/09/2019

 

30/10/2019

 

30/09/2019

 

30/10/2019

 

2

16/10/2019

0,18%

18/11/2019

0,18%

30/10/2019

0,33%

02/12/2019

0,33%

3

18/11/2019

0,51%

 

 

02/12/2019

0,67%

 

 

 

I geometri che hanno già provveduto al versamento in un’unica soluzione della contribuzione dovuta non dovranno effettuare alcuna ulteriore operazione, mentre coloro che hanno iniziato il versamento della contribuzione secondo i piani di rateazione previsti prima della proroga dovranno proseguire con il piano scelto.

Sarà infatti cura della Cassa effettuare il rimborso di eventuali oneri accessori eccedenti quelli effettivamente dovuti al termine del piano e comunque entro le prime settimane del 2020, considerata la modesta entità delle somme.

Si segnala, altresì che lo slittamento delle scadenze al 30 settembre ha effetti anche sulla rateizzazione dei contributi 2019 in 10 rate che potrà essere attivata nell’area riservata del sito web della Cassa Geometri, secondo lo scadenziario e le modalità di seguito indicate:

 

Richiesta

Prima rata

Maggiorazione 0,40%

Numero totale rate

Da

A

Apertura servizio

20/09/2019

27/09/2019

No

10

21/09/2019

30/09/2019

28/10/2019

No

9

01/10/2019

20/10/2019

28/10/2019

Si

9

 

Come si può notare, l’eventuale richiesta pervenuta oltre il 20 settembre porterà alla rimodulazione del piano di ammortamento da 10 a 9 rate, in modo da mantenere ferma la scadenza finale di giugno 2020, al fine di evitare la sovrapposizione con i pagamenti della contribuzione 2020.

Coloro che hanno già attivato la rateizzazione dei contributi in 10 rate sul sito web della Cassa Geometri, le cui scadenze mensili sono indipendenti dalle scadenze fissate per le imposte, non devono effettuare alcuna operazione.

Sarà infatti cura della Cassa ricalcolare il piano di ammortamento senza gli accessori non dovuti.

Infine, si comunica che il termine per la presentazione del Modello Redditi 2019 è stato prorogato al 2 dicembre 2019.

 Di seguito il file che la Cassa Geometri ha inviato a tutti gli iscritti:  " Comunicazione proroga dei termini " .  

 

Cordiali saluti

Il Delegato Cassa Geom. Andrea Cantoresi

Cassa Geometri: Eventi sismici 2016 Italia centrale – proroga adempimenti contributivi per geometri residenti nel cratere del Sisma 2016

OGGETTO: Eventi sismici 2016 Italia centrale – proroga adempimenti contributivi.

 

Si porta a conoscenza che il Consiglio di Amministrazione della Cassa Geometri ha deliberato una ulteriore proroga della scadenza relativa agli adempimenti contributivi esclusivamente per i geometri residenti nel cratere del Sisma 2016.

La delibera ha recepito quanto stabilito dall’art. 23 del Decreto Legge 18 aprile 2019, n.32, così come modificato con la Legge di conversione 14 giugno 2019 n.55, nei confronti dei geometri coinvolti negli eventi sismici che hanno colpito l’Italia centrale nel 2016, prorogando al 15 ottobre 2019 il termine per la regolarizzazione senza sanzioni ed interessi degli anni 2016 e 2017 e di quelli antecedenti non oggetto di riscossione coattiva, con possibilità di attivare dei piani di rientro agevolati fino a 120 (centoventi) rate.

A differenza di quanto previsto nel Decreto Legge 32/2019, per accedere alla rateizzazione non sarà necessario effettuare il versamento preliminare di una somma pari alle prime 5 (cinque) rate dell’eventuale piano di ammortamento attivato.

 

Cordiali saluti

 

Il Delegato Cassa Geom. Andrea Cantoresi

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente. Navigando il sito acconsenti all'utilizzo dei cookie in accordo alla nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.