Cassa Geometri: Adempimenti dichiarativi e contributivi anno 2019 - Proroga dei termini.

 

OGGETTO: adempimenti dichiarativi e contributivi anno 2019 - Proroga dei termini.

 

L’art. 12-quinques, comma 3, del Decreto Legge 30 aprile 2019, n.34 convertito con modificazioni con la Legge di conversione 28 giugno 2019, n.58 ha previsto lo slittamento al 30 settembre 2019 delle scadenze per il versamento delle imposte per i contribuenti soggetti ai nuovi indici sintetici di affidabilità (ISA), inizialmente previste ordinariamente per il 1° luglio 2019.

Tale provvedimento interessa tutti i geometri liberi professionisti.

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n.64 del 28 giugno 2019, ha infatti chiarito che la proroga si applica anche a coloro che adottano/hanno il regime dei contribuenti minimi e dei forfettari.

Poiché la Cassa adotta le scadenze delle imposte quali termini per il versamento della contribuzione dovuta, anche questi ultimi sono automaticamente prorogati, ma al momento l’Agenzia delle Entrate non ha pubblicato uno scadenziario dettagliato.

Allo stato, sulla base di quanto previsto dall’articolo 17, comma 2, del Decreto del Presidente della Repubblica 7 dicembre 2001, n.435, rimane ferma la facoltà di effettuare il versamento dilazionato di 30 giorni – fino quindi al 30 ottobre 2019 – con l’applicazione della maggiorazione fissa dello 0,40%.

In assenza di ulteriori indicazioni, rimarranno altresì confermate le rate residue previste nei mesi di ottobre e novembre con i relativi interessi, secondo il prospetto di seguito riportato:

 

N. rata

titolari partita IVA

Non titolari partita IVA

scadenza ordinaria

interessi

scadenza differita con maggiorazione 0,40%

interessi

scadenza ordinaria

interessi

scadenza differita con maggiorazione 0,40%

interessi

1

30/09/2019

 

30/10/2019

 

30/09/2019

 

30/10/2019

 

2

16/10/2019

0,18%

18/11/2019

0,18%

30/10/2019

0,33%

02/12/2019

0,33%

3

18/11/2019

0,51%

 

 

02/12/2019

0,67%

 

 

 

I geometri che hanno già provveduto al versamento in un’unica soluzione della contribuzione dovuta non dovranno effettuare alcuna ulteriore operazione, mentre coloro che hanno iniziato il versamento della contribuzione secondo i piani di rateazione previsti prima della proroga dovranno proseguire con il piano scelto.

Sarà infatti cura della Cassa effettuare il rimborso di eventuali oneri accessori eccedenti quelli effettivamente dovuti al termine del piano e comunque entro le prime settimane del 2020, considerata la modesta entità delle somme.

Si segnala, altresì che lo slittamento delle scadenze al 30 settembre ha effetti anche sulla rateizzazione dei contributi 2019 in 10 rate che potrà essere attivata nell’area riservata del sito web della Cassa Geometri, secondo lo scadenziario e le modalità di seguito indicate:

 

Richiesta

Prima rata

Maggiorazione 0,40%

Numero totale rate

Da

A

Apertura servizio

20/09/2019

27/09/2019

No

10

21/09/2019

30/09/2019

28/10/2019

No

9

01/10/2019

20/10/2019

28/10/2019

Si

9

 

Come si può notare, l’eventuale richiesta pervenuta oltre il 20 settembre porterà alla rimodulazione del piano di ammortamento da 10 a 9 rate, in modo da mantenere ferma la scadenza finale di giugno 2020, al fine di evitare la sovrapposizione con i pagamenti della contribuzione 2020.

Coloro che hanno già attivato la rateizzazione dei contributi in 10 rate sul sito web della Cassa Geometri, le cui scadenze mensili sono indipendenti dalle scadenze fissate per le imposte, non devono effettuare alcuna operazione.

Sarà infatti cura della Cassa ricalcolare il piano di ammortamento senza gli accessori non dovuti.

Infine, si comunica che il termine per la presentazione del Modello Redditi 2019 è stato prorogato al 2 dicembre 2019.

 Di seguito il file che la Cassa Geometri ha inviato a tutti gli iscritti:  " Comunicazione proroga dei termini " .  

 

Cordiali saluti

Il Delegato Cassa Geom. Andrea Cantoresi

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente. Navigando il sito acconsenti all'utilizzo dei cookie in accordo alla nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.