Comune di Teramo: Avviso Pubblico Prot. n. 7629 del 01/02/2019

OGGETTO: Avviso Pubblico per la Costituzione dell’Albo Unico dei Fornitori su Piattaforma Telematica PRO-Q rivolto alle imprese e ai professionisti.

 

Il Dirigente del V Settore del Comune di Teramo, Ing. Remo Bernardi comunica quanto segue:

 

VISTI:

- il Decreto Legislativo 18 aprile 2016, n. 50;

- le Linee Guida n. 1, di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 recanti “Indirizzi generali sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria” approvate dal Consiglio dell’Autorità con delibera n. 973 del 14 settembre 2016 e aggiornate al D.Lgs. 56/2017 con delibera del Consiglio dell’Autorità n. 138 del 21 febbraio 2018;

- le Linee Guida n. 4, di attuazione del Decreto Legislativo 18 aprile 2016, n. 50, recanti “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici” Approvate dal Consiglio dell’Autorità con delibera n.1097 del 26 ottobre 2016 Aggiornate al Decreto Legislativo 19 aprile 2017, n. 56 con delibera del Consiglio n.206 del 1 marzo 2018;

- il vigente Piano Comunale della Prevenzione e Repressione della Corruzione e dell’Illegalità – Programma Triennale per la Trasparenza ed Integrità - Triennio 2018/2020, approvato con Deliberazione del Commissario Straordinario con i poteri della Giunta Municipale n. 12 del 30/01/2018;

 

Unitamente alla presente trasmette l’Avviso Abilitazione Albo Unico dei Fornitori su Piattaforma Telematica PRO-Q  prot. 7629 del 01/02/2019, già pubblicato sul sito internet dell’Ente www.comune.teramo.it, alla Sezione “Ultimi Bandi di Gara”, rivolto alle imprese e professionisti in ottemperanza al D.Lgs. 50/2016.

Il Comune di Teramo rappresenta che tale Albo costituisce altresì, con riferimento alle Linee Guida ANAC citate, albo unico dei

professionisti per l’affidamento di servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria sotto i 100.000,00 euro, ai sensi degli art. 157, comma 2 e dell’art. 36 comma 2 lettere a) del decreto legislativo n.50/2016, per il Comune di Teramo.

I servizi di ingegneria e di architettura saranno riferiti sia a tutti i lavori previsti nel Programma Triennale dei Lavori 2019/2021 e nel Programma Biennale di Servizi e Forniture 2019-2020 del Comune di Teramo, che ad ogni altra attività dell’Amministrazione tra le quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo:

- Analisi di Laboratorio

- Consulenza Geotecnica

- Consulenza Idrogeologica

- Indagini geotecniche

- Indagini idrogeologiche

- Misurazioni e monitoraggi

- Pratiche catastali

 

- Rilievi topografici

- Collaborazione e supporto per aggiornamenti pianificazioni urbanistiche ad ogni livello (Piani attuativi, piani di protezione civile, Piano urbano del traffico, piano urbano della mobilità sostenibile, ecc.).

 

L’elenco sarà articolato secondo le categorie, le destinazioni funzionali e le “ID Opere” contenute nel decreto del Ministero della Giustizia del 17 giugno 2016, recante “Approvazione delle Tabelle dei corrispettivi commisurati al livello qualitativo delle prestazioni di progettazione adottato ai sensi dell’art. 24, comma 8 del decreto legislativo n.50 del 2016” e su altri servizi di natura tecnica e tecnico amministrativo individuati su specifiche necessità dell’amministrazione.

 

Le categorie di cui sopra saranno consultate dalla stazione appaltante sia per gli affidamenti sotto la soglia di €. 40.000,00 ai sensi dell’art. 36 comma 2 lettera a) del D.Lgs n.50/2016 che per le negoziazioni di cui all’art. 157 comma 2) del D.Lgs n.50/2016 tra l’importo di €. 40.000,00 e l’importo di €. 99.999,99.

 

Gli importi di cui sopra si riferiscono alla stima del corrispettivo delle prestazioni richieste, valutate secondo il citato decreto cd. “corrispettivi”.

 

Premesso che l’avviso, finalizzato all’attivazione della piattaforma telematica, ha scadenza annuale, e che la

registrazione alla piattaforma non ha scadenza, si comunica che, ai fini delle procedure in oggetto per i servizi di ingegneria e architettura, la piattaforma sarà utilizzata a far data dal trentesimo giorno successivo alla pubblicazione (1/2/2019) , fermo restando che l’aggiornamento dell’albo avviene in maniera dinamica come disciplinato e specificato nell’allegato.

 

Allegato " Avviso Pubblico Prot. n. 7629 del 01.02.2019 "

 

 

Cordiali saluti

La Segreteria del Collegio

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente. Navigando il sito acconsenti all'utilizzo dei cookie in accordo alla nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.