CNGeGL: circolare n.0009702 del 26.07.2018 - Bando Agenzia del Demanio per affidamento servizi da restituire in modalità BIM

Oggetto: Bando Agenzia Del Demanio per affidamento servizi di valutazione della sicurezza strutturale, di diagnosi energetica, e di rilievo geometrico, strutturale, tecnologica ed impiantistico da restituire in modalità BIM.

 

 

Il CNGeGL segnala un'interessante opportunità professionale due punti l'agenzia Del Demanio ha indetto un bando per l'affidamento di un servizio attinenti all'architettura ed ingegneria finalizzata ad acquisire "servizi di valutazione della sicurezza strutturale, di diagnosi energetica, e di rilievo geometrico, strutturale, tecnologico ed impiantistico, da restituire in modalità Bim" per i seguenti 13 lotti di beni di proprietà dello Stato:

Abruzzo di pregio (4);       Isernia (4);                            Rieti 1 (3);

Abruzzo (5);                        Macerata (3);                       Rieti 2 (2);

Ancona e Ascoli (7);          Perugia (4);                           Rieti provincia (6).

Gorizia (3);                          Potenza (6);

Gorizia di pregio (6);         Potenza di pregio (3);

Raccomandando la consultazione analitica della documentazione di gara sul sito www.agenziademanio.it (mediante il seguente percorso: Gare e Aste - Servizi Tecnici e Lavori), segnalo l'attività prevista dal Disciplinare di gara al paragrafo 3. OGGETTO DELL'APPALTO E FINALITÀ DELL'INTERVENTO, punto elenco A "Rilievo delle caratteristiche geometriche, architettoniche, tecnologiche, impiantistica e strutturali, da restituire in modalità BIM, finalizzato all'acquisizione della piena conoscenza dello stato di fatto del Bene", Per lo svolgimento della quale professionista responsabile è richiesto il Diploma di Geometra.

Alla procedura di gara possono partecipare le società di ingegneria, le società di professionisti e i consorzi stabili di società di professionisti e di società di ingegneria, così come indicato all'art. 46 co. 1 lettere a), b), c), d), e), f), del Codice; in caso di partecipazione in forma plurima, trovano applicazione le disposizioni di cui all'art. 4 del DM 263 del 2 dicembre 2016.

L'importo complessivo a base di gara (al netto di IVA e oneri previdenziali professionali) è pari a euro 3.010.659,51 .

Il bando in questione è il primo di una serie di altri bandi per ulteriori interventi su edifici pubblici ( prevenzione del rischio sismico, edilizia pubblica, bonifiche, riqualificazione urbana e delle periferie), per un valore complessivo di circa 300 milioni di euro: l'esortazione, quindi, è di creare le condizioni per partecipare ad un progetto finalmente supportato da una visione di lungo periodo.

Comunicazione: http://www.cng.it/CMSContent/Consiglio-Nazionale/Repository/Circolari/2018/Prot%209702%20-%20Circolare%20Bando%20Agenzia%20del%20Demanio.pdf

 

 

Cordiali saluti

 

La Segreteria del Collegio

 

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente. Navigando il sito acconsenti all'utilizzo dei cookie in accordo alla nostra Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.